Van Gogh a Vicenza

Una Mostra per scoprire vita, arte e genio dell'artista olandese

Van Gogh a Vicenza

A partire da 36€

Van Gogh tra Grano e Cielo
7 ottobre 2017 - 8 aprile 2018 in Basilica Palladiana.
Van Gogh. Tra il grano e il cielo, presenta eccezionalmente un numero altissimo di opere del pittore olandese, 43 dipinti e 86 disegni. Con l’apporto fondamentale di quello scrigno vangoghiano che è il Kröller-Müller Museum in Olanda. Ricostruisce con precisione l’intera vicenda biografica, ponendo dapprincipio l’accento sui decisivi anni olandesi, che dall’autunno del 1880 nelle miniere del Borinage, per la verità in Belgio, fino all’autunno del 1885 a conclusione del fondamentale periodo di Nuenen, sono una sorta di stigmate infiammata e continuamente protratta. Una vera e propria via crucis nel dolore e nella disperazione del vivere. Sarà come entrare nel laboratorio dell’anima di Van Gogh, in quel luogo segreto, solo a lui noto, nel quale si sono formate le sue immagini. Spesso nella condivisione dei temi in primo luogo con Jean-François Millet e poi con gli artisti della cosiddetta Scuola dell’Aia, una sorta di versione olandese della Scuola di Barbizon.
Van Gogh
E in questo laboratorio ci si addentrerà con rispetto e con circospezione, facendosi aiutare dalle fondamentali lettere che Vincent inviava, come un vero e proprio diario del cuore straziato, in modo particolare al fratello Théo, ma non solo. Le lettere costituiranno quindi, giorno dopo giorno, come fogli di un diario, il filo conduttore della mostra, perché attraverso le parole si possa penetrare fino in fondo nel mistero struggente della bellezza di un’opera che non cessa di affascinarci. Perché così fortemente connaturata alla presentazione di un vita sempre sul limite.  Dalle prime lettere legate all’attività artistica, del settembre del 1880, quando compaiono i disegni inaugurali, fino a quella conclusiva, trovatagli in tasca quando si spara un colpo di rivoltella, alla fine di luglio di dieci anni dopo, a Auvers-sur-Oise.

La mostra, con un taglio del tutto diverso rispetto ad altre che ho curato su o attorno a Van Gogh negli ultimi quindici anni, studia dapprincipio, e in modo approfondito, i cinque anni della permanenza olandese dell’artista, nel Brabante, da Etten nella primavera del 1881 fino all’autunno del 1885 a Nuenen. Ma anche i mesi meravigliosi trascorsi nell’autunno del 1883 nella regione del Drenthe, quella più amata dai paesaggisti olandesi e nella quale Van Gogh realizza alcuni fogli di squisita eleganza. Con l’anticipazione determinata, al principio di tutto, dal lungo periodo passato in Belgio, dal dicembre 1878 all’ottobre 1880, nel distretto minerario del Borinage, a sud ovest di Mons, prima di qualche mese a Bruxelles.

Indaga poi il periodo parigino e la tanto desiderata immersione nei colori del Sud, prima ad Arles e poi a Saint-Rémy, in Provenza.

Per giungere infine alla conclusione della sua vita con i settanta, febbrili giorni di Auvers-sur-Oise.

Richiedici il soggiorno in città ed ingressi per la mostra per individuali e gruppi

Hotel a Vicenza

Palace Hotel La Conchiglia d'Oro

Palace Hotel La Conchigia d'Oro 4* soggiorno in trattamento di solo pernottamento a partire da € 39

Prenota hotel Vedi altre soluzioni

Hotel Victoria

Hotel Victoria 3* soggiorno in trattamento di camera a colazione a partire da € 36

Prenota hotel Vedi altre soluzioni

Hotel Campo Marzio

Hotel Campo Marzio 4* soggiorno in trattamento di camera a colazione a partire da € 540

Prenota hotel Vedi altre soluzioni


Visitare Vicenza, la città amica della giovinezza

Situata in una posizione di privilegio, tra la bella Venezia e la romantica Verona, si trova Vicenza, una città situata a 39 metri sul livello del mare, avvolta dai Colli Iberici e dalle Prealpi. Si tratta di una città bellissima, storica, con un passato glorioso, che è stata un tempo un municipio romano e poi un ducato lombardo.

I monumenti di Palladio Tra i monumenti di Andrea Palladio vale la pensa di ricordare la Basilica Palladiana, un edificio pubblico situato in Piazza dei Signori, nel cuore di Vicenza, la chiesa di Santa Maria Nova, il Teatro Olimpico, il Palazzo Chiericati e Palazzo Barbaran da Porto.

Cucina saporita e popolare Nel vicentino è possibile trovare alcuni buonissimi prodotti, come bisi di Lumignano, i formaggi di Asiago, gli asparagi di Bassano, il sedano di Rubbio, i tartufi di Nanto, il broccolo fiolaro di Creazzo, le ciliegie di Marostica e la soppressa di Valli del Pasubio.

Sagre ed eventi a Vicenza e in provincia Nella provincia di Vicenza sono molto diffuse le sagre alimentari, volte a promuovere e a far conoscere, ai cittadini locali e ai tanti turisti, i prelibati ingredienti culinari che vengono prodotti nella zona.

Scarica qui la guida di Vicenza e programma con noi la tua prossima vacanza!

Banner TraveltoolCerca altre offerte volo + hotel qui
Potrai creare il tuo pacchetto vacanze, dall'hotel al volo, aggiungendo altri servizi quali i transfer, una visita ad un museo, un'escursione e tanto altro con pochi click e in tutta sicurezza, potendo sempre contare su un'assistenza dedicata h24.



in collaborazione con Quality Group e Traveltool T.O.